2018 – NASCE UBIK PALLACANESTRO…

Nel 2018/2019 nasce ufficialmente la Asd Ubik Pallacanestro con presidente Damiano Conati. Due le novità più importanti: la collaborazione con il Valpolicella Basket che permette di iniziare a fare attività a San Pietro Incariano, San Floriano e Negrar, oltre che i terzi allenamenti settimanali, e un grande sponsor che decide di affiancare Ubik in questa avventura: la Ugolini Petroli, società da sempre legata al territorio di Fumane e della Valpolicella.

Francesca Frapporti come vicepresidente, Alessandra Giardini come direttore tecnico, Gualtiero Tiretta come direttore amministrativo e Cristiano Turri come responsabile operativo, diventano gli elementi fondamentali di una società sempre più strutturata. A pochi mesi dalla fondazione ecco le parole del presidente che fanno capire tutto l’entusiasmo che accompagna la nuova società: LINK.

 

Ubik, grazie alla nuova referente del progetto scuole, Stefania Belfi, entra alle Elementari di Fumane, S.Ambrogio, Domegliara, Gargagnago, Ponton,  S.Pietro Incariano, Corrubbio di Negarine, San Floriano, Pedemonte, S.Peretto e Negrar e nelle scuole medie di S.Ambrogio e Fumane. Migliaia di alunni conoscono gli istruttori Ubik e la mascotte Kibu.

Arriva una segreteria, viene comprato tutto il materiale sportivo nuovo, le squadre cominciano ad avere un’organizzazione generale, viene ingaggiato un preparatore atletico e sono organizzati eventi importanti (Festa di inizio stagione, Festa di Natale, Street Basket in tangenziale, Torneo interno di Minibasket denominato Wolf Challenge) e a fine stagione si realizzano tre grandi sogni: Tournee ad Altafulla, Barcellona, Spagna, con oltre 50 partecipanti grazie alla organizzazione di Elena Viviani, il Grest dedicato al basket in agosto (Ubikestate) e il ritiro estivo per gli Under 16 a Sant’Anna d’Alfaedo.

 

 

 

 

E’ continuata la collaborazione con la Grande Sfida Onlus con il Basket Integrato, che ha portato Ubik ad essere presente anche a Sport Expo in Fiera a Verona. Purtroppo durante la stagione non sono arrivati grandissimi risultati sportivi, ma la qualità (come pure la quantità delle squadre) è aumentata a dismisura. Per i risultati sul campo si dovrà aspettare l’anno prossimo. Note di merito a Carlos Zocca, talento del 2003 della Under 15 di Ubik, che ha vinto il campionato per sordi con Fabriano e a Giacomo Brognara, del 2001, arbitro Fip formatosi proprio con Ubik, che è stato promosso addirittura in Serie D.

 

 

 

 

La stagione 2019/2020 nasce ancora con Ugolini Petroli al fianco di Ubik, con nuovi sponsor ad affiancarlo e con una miriade di progetti in cantiere e con la festa di inizio anno svolta all’interno del Centro Commerciale Porte all’Adige. Nuova app, nuovo gestionale per le iscrizioni, nuovi gadgets. L’Asd Ugolini Petroli Ubik parte con il chiaro intento di fare la cose in grande e ingaggia direttamente da Cestistica, Filippo Tosi, coach affermato, istruttore nazionale di Minibasket, come responsabile di tutto il settore Minibasket di Ubik. L’intento chiaro è quello di rilanciare il settore Minibasket come volano per tutto il mondo giovanile e senior. A Natale la società organizza una delle migliori feste di auguri di sempre: spalti di S.Ambrogio gremiti, tornei tra le squadre Ubik e la presenza di due giocatori Tezenis e di coach Diana come special guests. Un successo oltremisura. Le squadre di Ubik cominciano anche ad ottenere i primi risultati sportivi, con l’Under 18 di coach Siro Comencini e Francesca Frapporti che arrivano a febbraio imbattuti, la nostra Giorgia Prodomi convocata nelle selezioni provinciali femminili e i tornei interni del Minibasket Ubik che hanno fatto risultare sempre il pienone, grazie anche alla presenza della mascotte Kibu e del nuovo impianto audio acquistato dalla società.

 

 

 

 

Poi improvvisamente: IL COVID. E questo dramma ha bloccato tutti.

La società nei mesi di inattività, ha proposto sfide online, allenamenti in dad, ha ideato un gioco dell’oca sul basket e finalmente, grazie alla collaborazione con i vitivinicoltori del territorio, a giugno e luglio ha proposto allenamenti all’aperto presso gli impianti di raccolta uve “Nuova York” a Fumane.

A settembre si è aperta così la stagione 2020/2021, con la speranza di riuscire a ripartire nella normalità. E’ stato organizzato il ritiro a San’Anna per gli Under 17, sono stati fatti investimenti sulle due prime squadre e su molti materiali, sia sportivi che sanitari. Purtroppo però il Covid ha bloccato tutto nuovamente e a marzo 2021 si è ritornati in palestra tra mille protocolli, sanificazioni, regole e tamponi.

Ma la società non si è persa d’animo. L’attività del settore giovanile è continuata fino a fine a giugno, mentre con la primavera è iniziato anche il Minibasket, rigorosamente all’aperto sempre alla Nuova York. In estate, attraverso la collaborazione con l’Asd Sport Inside, è stato proposto un camp di una settimana a Lignano Sabbiadoro.

La società ha deciso poi di ingaggiare un nuovo responsabile di tutto il settore giovanile, Alessandro Bovo, con il compito di dare continuità al lavoro di Pippo Tosi nel minibasket. Vengono confermate tutte le squadre, con la speranza di riuscire a vivere una stagione finalmente normale.

Ma ora stiamo parlando dei giorni nostri e quindi lasciamo la pagina bianca, sperando che a parlare siano i fatti, la palla a spicchi e soprattutto la voglia di giocare e divertirsi con Ubik!

Un grazie particolare a tutti i volontari che rendono possibile il sogno Ubik Pallacanestro! Ai dirigenti, ai tecnici, a chi è nascosto dietro alla quinte o dentro a un costume, a chi è presente da 20 anni, a chi è passato qualche mese, a chi quotidianamente si prodiga per questo sport magico e per i bambini che lo praticano.

E un ricordo particolare anche a chi non c’è più e ci protegge da lassù!