UBIK PER LA COMUNITA’

Campo parrocchiale Fumane

Avete visto come il campetto di Piazza San Giuseppe a San Pietro Incariano adesso abbia sempre i canestri aggiustati? E la piastra polivalente di S.Ambrogio? Per non parlare dei canestri del campetto esterno alla scuola elementare di Pedemonte che hanno atteso 8 anni che qualcuno li sistemasse… E chi è stato al centro parrocchiale di Fumane avrà notato le linee per terra del campo da basket. E’ tutto merito di Ubik Pallacanestro, di suoi collaboratori, amici, tecnici, giocatori, appassionati di basket, che ci hanno messo tempo, risorse, energie e tanta pazienza per ridare alla comunità degli spazi che le appartengono e che spesso sono vittime di atti di vandalismo o semplice negligenza nella manutenzione.

Campetto all’aperto di Pedemonte

Ma l’intervento della nostra società sportiva non si ferma qui. In palestra a Fumane il tabellone luminoso, tutti i tappeti su muri e spigoli e quasi tutti i materiali sportivi messi a disposizione della scuola sono di proprietà Ubik, a S.Ambrogio vengono rifatte ogni 5 anni le linee del campo ed è stato acquistato il defibrillatore, a Negrar e nel PalaFumane i canestri, a disposizione anche della scuola, sono di Ubik, e comunque in ciascun impianto vengono svolti con regolarità piccoli lavori di manutenzione per il bene delle società sportive che li utilizzano e

Piastra polivalente di S.Ambrogio vista dall’alto

degli istituti scolastici. Chi paga per tutto ciò? Sempre e solo Ubik! Perchè ci crediamo!

 

Perchè la nostra società sportiva non è solo basket, ma è impegno sociale sul territorio, è volontà di lasciare alle comunità dove svolge attività anche qualcosa di concreto, per le generazioni future e per il bene di quel territorio. Se Ubik fosse solo una società di basket non avrebbe senso di esistere!

 

Campetto S.Giuseppe a San Pietro Incariano
Rifacimento linee a S,Ambrogio

 

 

 

 

 

 

 

Ma non finisce qui: ci sono tanti progetti in cantiere per rendere anche più belli tutti questi campetti in Valpolicella. E’ già stato presentato ai sindaci di tutta la Valpolicella il progetto Art Playground Valley (VEDI LINK) e abbiamo in cantiere altre iniziative!