Categoria: NEWS

5x… Ubik!

Anche quest’anno l’ASD Ubik Pallacanestro lancia la campagna per la devoluzione del 5×1000 a favore dell’associazione.

E’ un gesto che non costa nulla a chi lo compie ma può significare molto per chi lo riceve.

E quest’anno ogni contributo risulterà per noi quanto mai essenziale ed importante.
Come molti altri settori, anche lo sport è stato duramente colpito dall’emergenza pandemica che ha pressoché bloccato l’attività sportiva, i campionati e lo sport di base.

Come ASD UBIK PALLACANESTRO siamo rimasti a lungo bloccati, ma mai fermi: sono tante le iniziative in cantiere, le novità che stanno bollendo in pentola, l’entusiasmo e la voglia di fare che aspettano solo le condizioni idonee per liberarsi e liberare tutta l’energia che abbiamo dentro.

Per renderlo possibile abbiamo bisogno del supporto di tutti gli appassionati: perciò, nel compilare la dichiarazione dei redditi, accordateci la vostra preferenza!

Condividete i nostri post e le infografiche di questa campagna nei profili, nelle storie, nello stato whatsapp o di altre app simili: in breve, aiutateci a dar voce e forza alla nostra richiesta.

Basta un niente, per fare tanto.

Grazie e… Forza Ubik!!!

Ubik e Sport Inside: insieme per l’estate! Tutti a Lignano Sabbiadoro!

Mentre l’attività della Ugolini Petroli Ubik continua in questa primavera gialla/arancio/rossa, la società ha iniziato a pensare alla prossima estate!
Grazie alla collaborazione con la ASD Sport Inside, che organizza questa iniziativa da 6 anni, viene proposta agli atleti Ubik una settimana di basket, mare, piscine, altri sport e tanto altro al Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro!
Quando? Dal 25 al 31 luglio 2021!
Manifestazione di interesse entro fine aprile, con iscrizioni aperte fino al 15 maggio. Per informazioni clicca qui per il depliant informativo.
Avanti tutta! #ubiknonsiferma

E il minibasket riprende!

All’aperto. A distanza. Con allenamento personalizzato. Il Minibasket è ripartito e l’entusiasmo sale alle stelle!
Grazie alla ormai consolidata collaborazione con i vitivinicoltori del territorio della Valpolicella, sono ricominciati gli allenamenti per i piccoli campioni della Ugolini Petroli Ubik presso l’impianto di essiccazione uve Nuova York di Fumane. All’aperto, al coperto, in sicurezza, nel rispetto di tutte le norme sociali e sportive.
E ora finalmente speriamo che a far parlare di sé non sia un subdolo virus ma la palla a spicchi e lo sport, motore sociale di tutte le famiglie.

Il basket giovanile continua

Federazione Italiana Pallacanestro comunica che il basket giovanile continua nei limiti e nel rispetto degli specifici protocolli. Si tratta di attività di interesse nazionale che prosegue nonostante il passaggio a zona rossa.
Questo il comunicato ufficiale di Fip:
http://www.fip.it/Regioni/veneto/Documenti/Documento?idDocumento=124360.
Pertanto l’Asd Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro continua le proprie attività programmate fin da febbraio con la società e la propria Federazione che continueranno a monitorare l’evolversi della situazione sul territorio nazionale e regionale.

Si riparte in sicurezza! …anche più della scuola!

Sabato mattina di tamponi per gli atleti Esordienti, Under 13, Under 14, Under 15 e Under 18 delle categorie maschili della Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro.
La settimana prossima sarà il turno dei tamponi per le squadre femminili e le prime squadre.
Lunedì poi sarà la data di inizio degli allenamenti nel Palafumane di Fumane e nella palestra delle scuole medie di Sant’Ambrogio. Con tutta una serie di norme regolate dal protocollo della Federazione Basket e dal protocollo ampliato di Ubik Pallacanestro, con sanificazioni puntuali, attenzione sulle distanze e pulizia costante degli ambienti e del materiale utilizzato.
Le parole del presidente Damiano Conati lasciano un segno di speranza, ma anche un poco di polemica nei confronti di chi mette in dubbio la serietà della società.
“Nei mesi scorsi ne abbiamo sentite di ogni tipo! A settembre siamo stati cacciati da una palestra con minaccia di chiamata ai Carabinieri, abbiamo subito attacchi verbali riguardo alla nostra serietà e alle prassi anticovid delle società sportive, ci hanno chiuso porte di impianti in faccia, semplicemente per mancanza di fiducia e senza sapere davvero quali erano le prassi attuate dalla società, che spesso sono più ferree anche degli istituti scolastici. Non pensando poi nemmeno agli ingenti investimenti economici messi in atto per essere a norma con tutto. La mia non vuole essere polemica e nemmeno un attacco a nessuno, ma esprimo semplicemente tristezza e rammarico per questi episodi accaduti! D’altronde tutte noi società sportive, così come i dirigenti scolastici e come tutte le altre realtà educative che compongono la nostra società operiamo per il bene comune, delle famiglie, dei ragazzini e di tutte le persone. Nessuno ha interesse che questa terribile pandemia torni a far male. Ora finalmente ripartiamo! In sicurezza e con tutte le prassi opportune. E lo voglio sottolineare! Nella giornata di sabato 6 febbraio abbiamo effettuato, in collaborazione con la farmacia Braghetta Snc di Sant’Ambrogio, circa 70 tamponi per tutte le categorie maschili del settore giovanile e per i nostri allenatori. La settimana prossima toccherà ad altre categorie. E poi riprenderanno gli allenamenti da lunedì, con la speranza che a breve ci diano il via libera anche per il minibasket! I nostri bambini, adolescenti e giovani hanno il diritto di giocare, hanno bisogno di sentirsi parte di una squadra e di praticare attività sportiva! Inoltre tutti i professionisti che lavorano nel mondo dello sport, come pure alcuni allenatori di Ubik Pallacanestro, hanno bisogno di tornare a lavorare perché per troppo tempo sono stati fermati, probabilmente ingiustamente. Io sono dirigente di pallacanestro da 19 anni, ma credo che mai come in questo momento ci sia da parte mia, e lo percepisco anche dall’ambiente che mi circonda, agitazione, fermento, sana fibrillazione e gioia nel ripartire con il basket. Non è facile, chiaro, perché tantissime sono le prassi che ci sono state richieste dai vari protocolli, ma noi ci crediamo per davvero e siamo veramente felici nel poter dire che si riparte!”

Ubik: finalmente si riparte!

Con l’ultima delibera della Federazione Italiana Pallacanestro tutti i nati entro il 31/12/2009 potranno tornare ad allenarsi in palestra, nel rispetto di precisi protocolli di sicurezza, in vista dei campionati che potrebbero essere organizzati più avanti, se la situazione pandemica lo consentirà.
Il protocollo FIP imposto oggi alle società è meno rigoroso di altri adottati in passato, quindi UBIK è già organizzata per gestirlo in sicurezza, ma con un’aggiunta: a ciascun atleta sarà richiesto un tampone (con esito negativo) da effettuarsi max 72h prima dell’avvio degli allenamenti (poi basterà un’autocertificazione settimanale).
Presto l’Asd Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro fornirà informazioni e contatti per rispondere a ogni domanda e istruzioni di dettaglio su come procedere.
Ma intanto chiede alla famiglie di essere pronte!!!

MINIBASKET
Per tutti i nati dal 2010 la situazione, al momento, è un po’ diversa e per ora in standby.
La FIP sta pensando a modalità di allenamento e uno specifico protocollo per gli atleti più piccoli.
È una situazione in continua imprevedibile evoluzione.
La società Ubik ha già preso contatti con le amministrazioni per avere le palestre e sta facendo il possibile per farsi trovare in ogni caso pronta. Anche in questo caso provvederà a fornire informazioni non appena disponibili.

DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE
Queste le parole del presidente Damiano Conati in questi importanti giorni di ripresa attività: “Siamo in fibrillazione! Confidiamo nell’entusiasmo degli atleti e delle loro famiglie e speriamo di poter tornare presto a giocare insieme, in piena sicurezza”.

 

Buon 2021 da Ubik pallacanestro!

🤩 Ugolini Petroli Ubik vi augura un BUON 2021! Con la speranza che sia un anno di cambiamento e di (quasi)normalità, con l’augurio di poter tornare in campo a divertirci con le/i vostre/i ragazze/i e bimbe/i facendo quello che amiamo e che ci unisce in un caldo abbraccio senza nemmeno doverci toccare.💕

Un grandissimo grazie a tutti gli allenatori, collaboratori e a tutte le famiglie che ci hanno sostenuto in questo anno un po’ “particolare” e che continueranno a farlo nel 2021.

Con le dita incrociate e un pallone sotto al braccio vi auguriamo BUON ANNO 💙🏀🐺

Gli auguri della Società a atleti e famiglie

Cari bambini, bambine, ragazzi e ragazze, nessuno più di voi ha vissuto in prima persona quello che questo periodo ci ha tolto, anche perché le rinunce non sono state solamente nello sport!
Care mamme e cari papà, la preoccupazione di ciascuno di noi è rivolta al domani, al futuro, a vedere cosa accadrà con l’arrivo del vaccino e di tutte le novità legate all’evoluzione della pandemia.
In questo Natale, come società ci rivolgiamo a voi bambini, ragazzi e famiglie, che siete il futuro dello sport in Valpolicella, del nostro basket e di Ubik Pallacanestro.
È proprio la nostra/vostra voglia di ricominciare, la fame di basket e il desiderio di ritornare in una palestra tutti insieme che, non appena sarà possibile, ci faranno recuperare tutto il tempo perso. Tutto ciò vi ripagherà degli allenamenti saltati, dei weekend senza partite o degli abbracci ai compagni di squadra a cui avete dovuto rinunciare.
Sarete voi atleti a portare Ubik nel domani, a insegnarci che questo periodo è qualcosa che passa.

Oggi gli auguri li facciamo noi come Società a voi, ma vi vogliamo già ringraziare per quello che farete per noi domani. Continuate ad amare il basket e a portare con orgoglio le divise di Ubik!

Vi lasciamo con questo video speciale che serve a ricordarci quanto (ci) manca il basket: https://youtu.be/lfk0gc3k-LA

🏀 Buon Natale 🏀

Damiano Conati
A nome della società Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro

Ubik si adegua. Stop fino al 24 novembre. Intervista al presidente Conati

Alla fine hanno chiuso.
Il Governo con il nuovo Dpcm ha deciso di fermare il basket e lo sport per i bambini e l’Ugolini Petroli Ubik è costretta ad adeguarsi.
Queste le parole amare del presidente Damiano Conati in questo momento triste: “In questi mesi ci abbiamo provato! Abbiamo rispettato regole e protocolli, siamo stati punto di riferimento per moltissime altre società sportive della Valpolicella, abbiamo combattuto battaglie burocratiche con dirigenti scolastiche “cerbere” che hanno anteposto il loro interesse personale al bene dei nostri bambini e atleti, nonostante le soluzioni ci siano sempre state e noi gliele avessimo preparate e consegnate su un piatto d’argento. Abbiamo atteso i tempi (biblici) di alcuni enti gestori di impianti. Abbiamo investito tante risorse, economiche, di tempo e in termini di persone disponibili. Abbiamo trovato nel nostro cammino alcune persone che hanno fatto tutto quello che era nelle loro possibilità per provare a farci giocare. Voglio ringraziare in particolare l’impiegato del comune di Dolcè, Massimo Ugolini, e gli assessori allo sport di Fumane, Diego Bianchi, e S.Ambrogio, Silvano Procura. Alla fine il Governo ha deciso di chiudere e quindi ci fermiamo. Ma Ubik non chiude di certo i battenti!Questi mesi hanno dimostrato che abbiamo allenatori e dirigenti che hanno a cuore bambini e ragazzi e il basket!
Aspettiamo novità già nei prossimi giorni oppure la nuova riapertura! Con idee, proposte, iniziative per ritornare a ridare lo sport ai nostri figli. Ora è tempo di pensare a combattere nuovamente il Covid tutti insieme! Ringrazio come sempre anche le famiglie per la disponibilità, la pazienza e il supporto quotidiano. Il nostro è solo un arrivederci a presto nella grande famiglia Ubik!”

Ugolini Petroli Ubik non si ferma! Il basket riparte!

Dopo che Federazione Italiana Pallacanestro e Csi hanno redatto i loro rispettivi protocolli, Asd Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro riparte, nel rispetto di queste regole e con grande attenzione alla sicurezza.
Gli orari delle squadre in questi giorni sono ancora quelli dell’ultima settimana nel PalaFumane, anche se la società è in attesa di news positive per quel che riguarda le altre palestre della Valpolicella.
La ripresa in ottobre è dedicata a tutti coloro che sono stati con Ubik in questi primi due mesi, ma se qualcuno vuole aggiungersi può contattare la segreteria.
Si ricorda che OGNI ATLETA DEVE PORTARE L’AUTODICHIARAZIONE COVID in formato cartaceo una volta a settimana. Senza quella, l’allenatore non può far entrare in palestra l’atleta.
vedi allegato
Da novembre partirà poi la proposta di Ubik per la nuova stagione: modalità di iscrizione, orari di allenamento nuovi, novità nel modo di allenare, regali, iniziative, idee per non fermarci… nei prossimi giorni le famiglie saranno informate su tutto!
L’Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro sta facendo il possibile perché la stagione diventi al più presto la più normale possibile, nel rispetto dei regolamenti sportivi e sociali.
Ce la faremo anche stavolta!

Allegato:

Autocertificazione UBIK