Categoria: NEWS

In più di 100 per tifare Tezenis

Erano oltre 100 i tifosi della Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro al Palasport di Verona ieri sera per tifare Tezenis Verona.

Forti della collaborazione con la prina società cittadina militante in A2, gli atleti e le famiglie di Ubik hanno potuto accedere all’Agsm Forum ad un prezzo agevolato per veder vincere i giganti gialloblù contro Roma!

Promo femminile: finalmente VITTORIA!

Vince la Promozione Femminile della Ugolini Petroli Ubik! Vince a Trento, all’ultima giornata di campionato la sua prima partita stagionale e se la gode come fosse la vittoria di un campionato, perché sa da dove arriva questa vittoria e il sapore che ha.
È al settimo cielo coach Rosario Coraggio: “Dopo tante partite dove abbiamo avuto momenti di buon gioco e poi buio e smarrimento, tali da perdere, anche in casi in cui abbiamo avuto la possibilità di vincere, questa volta la luce è rimasta accesa per 40 minuti e le ragazze hanno ottenuto finalmente la loro prima vittoria. Abbiamo giocato una buona difesa, alternando la zona alla uomo, portando spesso il loro attacco a tirare sotto pressione ed in diversi casi al limite dei 24 secondi.
Non abbiamo corso bene in campo aperto come potremmo fare, ma abbiamo gestito bene gli attacchi senza la consueta fretta di tirare. Gestione difficile ma riuscita anche contro loro zona. Brave tutte e speriamo che sia di buon auspicio per la seconda fase del campionato. Un….due…tre….STELLAAAA!”.
Ora partirà una seconda fase interregionale con le squadre che si sono classificate negli ultimi posti nei rispettivi gironi. Sarà quindi un torneo più equilibrato, che può dare continuità a questa prima splendida vittoria.

Belvedere Trento – Ugolini Petroli Ubik 33-47
(14-14; 6-10; 7-15; 6-8)
Annan 1, Zanetti 2, Marini 8, Bazzoni 11, Marcon 12, Pomari, Ghirlanda 4, Cirillo, Bruno, Galvani 5, Grigoli, Viviani (k) 4.
Coach. Rosario Coraggio

I weekend delle giovanili. Finalmente U17m col punto esclamativo!

Finalmente vincono e convincono gli Under 17 di coach Christian Leso contro Dossobuono. Una partita a senso unico che vede tutti e dodici i ragazzi Ubik a referto andare a segno nel 72-44 finale. Buona prova, ancora una volta nonostante le assenze, ma utile anche per provare nuovi schemi offensivi.

Va peggio agli Aquilotti, usciti con le ossa rotta dalla sfida contro il Verona Basket.

Infine sorti diverse per gli Esordienti, scatenati e vittoriosi contro Victoria San Bonifacio.

DR3. Rullo compressore su Buster

Il punteggio parla da solo. La sfida casalinga contro Buster termina 86-45 per i ragazzi di coach Pippo Tosi e Mattia Ugolini.
Una partita a senso unico dall’inizio alla fine, con percentuali al tiro elevate per i ragazzi della Ugolini Petroli Ubik, veloci transizioni e difesa forte e sempre concentrata.

Promo Femminile: perso lo scontro diretto con Cus

Purtroppo lo scontro diretto alla penultima di campionato contro il Cus Verona termina con una sconfitta per la prima squadra femminile dell’Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro.
Finisce 48-66 per le veronesi ma in realtà il punteggio non racconta com’è stato realmente il match. Infatti la partita è stata tirata fino all’inizio dell’ultimo quarto, nonostante una serata con il canestro stregato per le ragazze di coach Coraggio, con buoni tiri presi ma il pallone che non voleva entrare.
Buona difesa, tanto che le ragazze della Valpolicella sono riuscite in più occasioni a fare fischiare i 24 secondi alle avversarie.
Peccato solo per un ultimo periodo stregato in cui Cus ha dominato, concedendo solo 5 punti alle ragazze di Ubik, di cui appena 2 dal campo.
Ora manca l’ultima fatica della regular season, anche stavolta uno scontro diretto, contro Trento.

DR3: continua una stagione scoppiettante

Ci eravamo lasciati con un 2023 buono che rimane tale anche nell’anno nuovo per la Divisione Regionale 3 dell’Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro.

I ragazzi di coach Pippo Tosi e del suo vice Mattia Ugolini in questo 2024 hanno battuto Vigasio, Peschiera a domicilio, Zevio (disintegrato con un 84-49 pesante), Tobia a San Floriano, perdendo solo le sfida con Torri e Mozzecane, seconda e terza forza del torneo.

La classifica dice quarto posto in coabitazione con altre Quaderni e Belfiore e l’obiettivo playoff che si avvicina.

Promo femminile: è un lento processo di crescita

E’ quasi finita la prima fase del campionato di Promozione femminile. Mancano solo le ultime due giornate, e il destino vuole che siano contro le due penultime forze del torneo, Cus Verona e Belvedere Trento.

A ben vedere, sembra essere stata una stagione disastrosa per le ragazze della Ugolini Petroli Ubik Pallacanestro perchè oggi occupano l’ultima posizione con 0 punti, 0 vittorie e tanti bocconi amari mandati giù. Ma non è proprio così tutto da buttare, anzi… Le giovanissime ragazze di coach Rosario Coraggio, partite timorose e alla prima esperienza in questa categoria, piano piano si sono riprese e hanno dimostrato una crescita continua. La sconfitta del 14 gennaio scorso di soli 5 punti (57-52) in casa della buona Riva del Garda o la partita per lunghi tratti in equilibrio con Unika Verona, poi chiusa con un -15 un po’ esagerato, sono segnali che la squadra è viva, sta crescendo e sta semplicemente mettendo le basi per un futuro sempre più roseo.

Ora avanti con queste due sfide decisive, perchè sono proprio con due avversarie dirette. Ed è in queste gare che i miglioramenti visti in questi mesi, vanno messi in pratica.

Settore giovanile Ubik: gioie e dolori in queste settimane

Under 19, Under 17, Under 15, Under 14 maschili stanno giocando le loro partite tra alti e bassi anche in questo 2024. Anche gli Esordienti Maxi hanno ripreso le partite.

Partiamo proprio dagli Esordienti Maxi per definire quel maxi davvero adatto alla squadra. Prima gara del 2024 ed è stato subito un +40 (Ubik-Buster 60-20), seconda +25 (57-27 su Cestistica). Purtroppo influenze e infortuni hanno portato alla sconfitta contro Zevio, mentre il divario eccessivo di formazioni ha visto una vera debacle contro Alto Mantovano (27-72) ma c’è tempo per recuperare.

Gli Under 14 Csi hanno iniziato la loro stagione a fine 2023 nel migliore dei modi, ma l’inizio del 2024 li ha visti subito sconfitti con Mozzecane e Alto Mantovano. Tra l’altro quest’ultima una partita tiratissima che nel finale ha visto Ubik passare in un paio di minuti dal +3 al -8 finale. Poco male, i ragazzi si sono ripresi presto grazie all’ottimo lavoro del duo in panchina, Frapporti e Comencini, e l’80-39 su Vigasio ne è stata la prova.

Gli Under 15 di coach Mattia Ugolini regalano emozioni (vedi la sconfitta 57-59 con XXL), ma anche sonore batoste. Per fortuna anche qualche sorriso (vedi la partitona contro Bovolone chiusa 51-39). Insomma, stagione altalenante.

Gli Under 17 hanno iniziato la seconda fase del loro torneo Fip con vari problemi legati ad infortuni. E quando tra gli altri mancano 2 titolarissimi della squadra (uno dei due ha già finito la stagione) non è certo facile trovare continuità di gioco e di risultati. Finora la seconda fase non sta portando sorrisi ai coach Leso e Zamana, che stanno lanciando in queste settimane anche ragazzi che hanno iniziato a giocare quest’anno a basket.

Infine gli Under 19. Anche in questo caso squadra con molti elementi nuovi, che non sta brillando. Non facile per coach Ugolini affrontare squadre ben più strutturate e organizzate. Limitare i danni in campo e far crescere i ragazzi in allenamento in vista della prossima stagione, possono essere gli obiettivi principali. Anche se qualche soddisfazione con squadre di pari livello finora è arrivata, vedi la bella vittoria 62-47 contro Cus Verona.