Categoria: NEWS

Riconoscimento per il Minibasket Ubik

Significativo riconoscimento per il Centro Minibasket Ubik: la Federazione Italiana Pallacanestro ha consegnato l’attestato del MINIBASKET FOR LIFE, un programma nato per sottolineare l’importanza dei valori dello sport e della pallacanestro come strumento di vita.

In alto le bandiere di Ubik per la ripresa delle attività

Oggi riparte il basket! Riparte all’interno degli impianti messi a disposizione dalla Terre di Fumane Srl: una concessione preziosa che permette a Ubik di riprendere con la pallacanestro in sicurezza e in ambienti idonei.
Un grande ringraziamento alle aziende agricole e alle cantine del territorio per questo appoggio fondamentale per la ripresa, in particolare a Cantina Allegrini e a Tenute Ugolini.
In alto le bandiere, quindi! I lupi di Ubik ripartono! Buon viaggio!

Domani torna il basket in Valpolicella

Open femminile, Under 16, Under 14, Under 13 maschile e femminile, Esordienti. Domani ricominciano gli allenamenti all’ombra dei vigneti di Fumane.
Ubik c’è, Ubik ha voglia di ripartire, Ubik vuole tornare a canestro.

Ubik comeback

Mancano poche ore al ritorno in campo delle squadre Ubik! Il countdown può iniziare.
Ubik sta tornando!

Csi: campionati conclusi. U16m moralmente campione provinciale!

A distanza di qualche settimana dalla comunicazione ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro sulla chiusura dei campionati, anche il CSI ha deliberato in questi giorni questa decisione. Pertanto tutti i campionati iniziati in autunno sono stati bloccati, non verrà recuperata alcuna gara e non verrà assegnato alcun titolo.
Una delle squadre marchiate Ubik, accettando comunque la decisione presa, resta con un bel boccone amaro in bocca! Parliamo degli Under 16 che fino alla sospensione causa Coronavirus era prima in classifica, imbattuta e totale dominatrice del proprio torneo. Mancavano ancora tre mesi e sarebbe potuto accadere di tutto nella seconda fase del campionato, ma vista la sospensione possiamo tranquillamente dichiarare che almeno dal punto di vista emotivo i nostri ragazzi sono campioni provinciali Under 16 per la soddisfazione di coach Siro Comencini e Francesca Frapporti!
Perché la vittoria rimanga scritta anche negli annali, la speranza è che l’appuntamento sia rinviato semplicemente di un anno!

Ubik Pallacanestro riparte!

Ubik Pallacanestro ha deciso di ricominciare l’attività, insieme con le famiglie, in sicurezza, adattandosi alla situazione che si è venuta a creare, rispettando tutti i protocolli del caso, ma riprendendo a praticare basket, sia pure in forma diversa da quanto tutti sono stati abituati a vedere finora.

Quando ⏰
L’attività inizierà nel mese di giugno, un po’ alla volta, a scaglioni, con possibilità di proseguire anche a luglio se ci saranno tutte le condizioni x continuare e un numero minimo di adesioni.

Dove 🛣️
A garanzia di maggior sicurezza le attività si terranno in uno spazio aperto su due lati, per consentire un grande ricircolo dell’aria. È stata individuata un’area a Fumane, grazie alla sensibilità e disponibilità delle aziende agricole e cantine del territorio.
Indirizzo: Terre di Fumane, Nuova York
Via Flaminio Pellegrini, 58 – Fumane

Come ⚠️
In sicurezza.
In adesione alle linee guida rilasciate da Stato, Regione e Federazioni sportive, Ubik ha definito un protocollo operativo per lo svolgimento delle attività e un regolamento a cui sarà obbligatorio attenersi. Il tutto verrà inviato alle famiglie in anticipo rispetto all’avvio delle attività; queste ultime saranno svolte in forma individuale con il distanziamento raccomandato, il rispetto delle prescrizioni sanitarie e la presenza di presidi di sicurezza necessari o anche solo utili a garantire l’incolumità di tutti.

Per chi 👥
Per tutti gli atleti tesserati con l’ASD Ubik Pallacanestro. Si partirà prima con il settore giovanile dalla prima media in su per poi continuare con il Minibasket. L’idea è di proporre in alcuni casi 1, in altri 2, allenamenti settimanali di circa un’ora ciascuno. Nell’ambito di ciascuna squadra, le attività si svolgeranno per piccoli nuclei, separati, e – all’interno di questi – individualmente rispettando le opportune distanze.

Che cosa è necessario 📌
Ogni atleta dovrà arrivare al campo con scarpe e divisa, già pronto per giocare, dovrà avere la sua mascherina e potrà bere solo l’acqua che si sarà portato da casa. Non ci saranno né bagni, né spogliatoi, né altri servizi condivisi. Ciascun atleta dovrà auto-certificare l’assenza di sintomatologie per le quali sia prescritto il divieto di mobilità o l’obbligo di isolamento attraverso un modulo che verrà trasmesso alle famiglie prossimamente e che dovrà essere consegnato preliminarmente al primo allenamento. Inoltre verrà chiesto di seguire scrupolosamente tutti i protocolli per l’accompagnamento e il recupero dei figli e di istruire questi ultimi sul rispetto delle norme igienico-sanitarie che sono diventate consuetudine negli ultimi mesi.

Adesioni 🖋️
Per organizzare al meglio gli spazi e gli orari, per dividere le squadre e creare le aree per gli allenamenti individuali e per organizzare la presenza degli allenatori, si raccoglieranno le adesioni di presenza entro il 28 maggio.
Insieme, possiamo ricominciare a giocare a basket! 🏀
#ubikpallacanestro
#iotornoincampo

Allenatori in videocall con coach Diana

50 erano gli allenatori collegati on line per un clinic tecnico in videoconferenza con il coach della Tezenis Scaligera Basket Verona, Andrea Diana una sera della settimana appena conclusa.
Un appuntamento riservato agli allenatori del settore giovanile della Scaligera Basket e agli allenatori delle società affiliate all’Academy, tra cui Ubik Pallacanestro che ha partecipato con ben 7 suoi allenatori.
Il tema trattato è stato quello del “Miglioramento della tecnica e della lettura del palleggiatore nelle situazioni di 1 contro 1 e di pick & roll dalla categoria U13 alla Serie A”.
Oltre 90 minuti totali, con tante domande da parte degli allenatori che hanno dimostrato grande interesse per l’argomento.
“Siamo sicuramente soddisfatti per la partecipazione a questo clinic – ha commentato il General Manager Tezenis, Alessandro Giuliani – abbiamo voluto, così, tenerci in contatto con le società e gli allenatori, mettendo a disposizione una serata di formazione ed aggiornamento”.
Anche gli allenatori Ubik sono rimasti molto contenti per i tanti spunti e suggerimenti ricevuti.

Ripresa attività post Covid19: il messaggio della società

Care Famiglia,
speriamo che questa comunicazione vi trovi tutti in buona salute.
Durante queste settimane di stop forzato, pur distanti e con tutti i limiti del caso, abbiamo tentato di proporre ai nostri atleti esercizi, sfide, semplici passatempi per restare insieme: società, famiglie, allenatrici e allenatori, compagni e compagne di squadra.
Come associazione siamo costantemente vigili sulle evoluzioni normative provenienti da Governo, Regione Veneto nonché dalle Federazioni sportive – FIP e CSI – a cui siamo affiliati, nell’impossibilità di assumere iniziative autonome o non coordinate.
È un quadro che evolve giorno per giorno e che al momento restituisce più dubbi che certezze, ma non è questo il momento per recriminazioni o polemiche: sappiate però che l’ASD Ubik Pallacanestro non sta lasciando nulla al caso e tutti stiamo lavorando senza sosta per farci trovare pronti quando verranno rilasciate indicazioni più precise.
Nella gestione delle attività sportive – sospese o ancora da avviare – sentiamo forte la responsabilità di operare in conformità con il quadro normativo e regolamentare e in PIENA SICUREZZA per i nostri atleti. Di conseguenza, stiamo volutamente evitando di fare annunci o anticipazioni, senza aver prima seriamente verificato il come e il quando delle iniziative che pure abbiamo già in progetto di riprendere o realizzare.
Conosciamo bene le difficoltà che stanno attraversando le famiglie di molti nostri atleti, perché sono le stesse di nostri dirigenti, allenatori, volontari, sponsor e di tanti altri amici dell’ASD Ubik Pallacanestro e per questo motivo stiamo operando guidati sempre da questa consapevolezza.
L’ASD Ubik Pallacanestro ha come motto le parole latine “Ubique Una” cioè “ovunque insieme”: crediamo che uniti, insieme, con reciproca collaborazione, troveremo il modo per superare al meglio anche questo momento.

Un caro saluto
La Società Ubik Pallacanestro

Ubik lancia il basket sui social

Concorsi con i canestri più strani in video, un gioco in scatola legato al basket via WhatsApp, giochi e allenamenti da seguire ed emulare attraverso YouTube. Addirittura qualche squadra ha iniziato l’home training, cioè l’allenamento on line con il proprio coach attraverso piattaforme tipo Meet o Skype.
Ubik non si ferma in questo periodo di quarantena e porta il basket nelle case dei suoi atleti. In attesa che questo periodo di blocco totale finisca e si possa tornare ad abbracciarsi, darsi un cinque e divertirsi tutti insieme su un campo da pallacanestro!