1D: Belfiore sempre più bestia nera

Peccato! Partiamo con il rammarico! Perché nell’ultima metà del secondo quarto e nel terzo quarto, l’Ugolini Petroli Ubik Valpolicella ci stava proprio credendo ed invece…
Ennesima partenza al rallentatore con i nostri giocatori davvero molli. Belfiore, che notoriamente dà dei gran filo da torcere soprattutto sull’intensità, ne ha subito approfittato. Nonostante ciò, nel primo quarto i ragazzi di coach Mattia Ugolini sono riusciti a non lasciarlo scappar via. L’intensità maggiore, la grinta anche sui palloni più sporchi e quel non mollare mai che contraddistingue i belfioresi, han fatto sì che gli avversari fossero sempre con un piede avanti. “Nella seconda metà del secondo quarto e tutto il terzo quarto, ci ho creduto – spiega il coach – perchè abbiamo iniziato ad aggredire bene, a salire d’intensità e a non indietreggiare davanti alla loro fisicità. Sembrava il preludio per una grande impresa, cosa che a Belfiore non siamo mai riusciti a fare in questi anni. E invece loro hanno spiccato il volo: con due o tre azioni con uscite dall’arco, la nostra difesa colta di sorpresa e i loro tiratori che hanno ingranato la marcia e hanno preso fiducia. Peccato!”.
Sotto di 11, nell’ultimo quarto l’Ubik Valpolicella ha calato intensità e concentrazione, peccando anche di un po’ di nervosismo tra gli stessi giocatori. Adesso c’è subito Bardolino, mercoledì in casa. Può essere la partita del riscatto. “Speriamo che le assenze di Belfiore, tornino dando un buon contributo. Con questa sconfitta la scalata alla final four si fa più dura, ma noi ci vogliamo credere. L’obiettivo, complicato, è agguantare il quarto posto di Vigasio”.

Risultati

Squadra1234TEsito
Pol. Belfiore Gaudete1621132474Win
Valpolicella Basket1117111857Loss

Pol. Belfiore Gaudete

PTS
74