U13m: poco senso affrontare un San Pio così

Partiti in sordina, molto contratti ed impauriti e tra l’altro con la defezione all’ultimo momento per febbre di uno dei giocatori più in forma della squadra, i ragazzi di coach Belfi e Viviani hanno avuto una reazione nel secondo quarto dimostrando a tratti i miglioramenti dell’ultimo periodo. Ma alla fine non potevano davvero fare più di così contro questo S.Pio X, che starebbe decisamente meglio in un campionato Fip di altro livello, per le capacità tecniche, fisiche, organizzative e anche per alcuni atteggiamenti poco sportivi dimostrati in campo, lontani dallo spirito che dovrebbe caratterizzare il Csi.
“L’unica cosa che posso rimproverare ai miei giocatori – dice coach Stefania – sono le palle perse sulle rimesse a fondo campo e metà campo: errori da troppo ingenui. Comunque sapevamo che era una partita molto difficile e che non sono queste quelle da vincere. Poi siamo stati bravi a non rispondere alle provocazioni avversarie e a mantenere sempre la calma”.
Comunque non ci sarà un’altra sfida quest’anno contro questi avversari. Adesso per i nostri una settimana di pausa e poi quella dopo il torneo Join The Game 3 contro 3 provinciale.

UBIK PALLACANESTRO – S. PIO X 23-82

PARZIALI: 5-28; 7-12; 3-16; 8-26;